Seleziona un articolo da leggere

Le Logge dell’Emilia Romagna: R∴L∴ Andrea Palladio n˚1177, Oriente di San Lazzaro di Savena

La Loggia Andrea Palladio si è costituita nel 2001, attraverso l’idea di pochi fratelli animati dalla volontà di creare un luogo dedicato alla ricerca esoterica e allo sviluppo del cammino iniziatico. Un luogo che potesse dare attuazione a quanto previsto dall’art. 9 della Costituzione del Grande Oriente d’Italia, secondo cui i liberi muratori devono essere…

I MASSONI CHE HANNO FATTO LA STORIA IN EMILIA ROMAGNA: GIOSUÈ CARDUCCI, R∴L∴103 DELL’ OR∴DI BOLOGNA

Poeta e critico letterario, nato nel 1835 a Valdicastello, in provincia di Lucca, morto a Bologna nel 1907. Trascorse i suoi primi anni di vita in varie località della Toscana al seguito del padre che era medico condotto. Oggi, all’Oriente di Bologna, è al sommo poeta massone a essere titolata una delle più antiche officine…

Inchiesta Time Out. Non luogo a procedere per il Gran Maestro del GOI Stefano Bisi

Siena. Non luogo a procedere. Così il Gup del Tribunale di Siena Roberta Malavasi per Stefano Bisi, vicedirettore de Il Corriere dell’Umbria al tempo dei fatti contestati e oggi Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia. Bisi era indagato per ricettazione nell’inchiesta Time Out condotta dalla Procura di Siena sulla plurititolata società di basket senese fallita nel luglio del 2014. Con il…

I Massoni che hanno fatto la Storia in Emilia Romagna: Giovanni Pascoli, R∴L∴1089 Or∴di Bologna

R∴L∴ Giovanni Pascoli 1089 all’ Or∴di Bologna, colonne alzate il 21 novembre 1989 alle ore 20. Titolo distintivo della loggia dell’Oriente di Bologna dedicato a un grande poeta cui certamente può essere riferito quanto osservato da Armando Corona (già Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia) come la prova che  “l’artista massone deve  usare la parola,  giacché…

Dal G∴O∴I∴ al Presidente della Repubblica il parere del prof. Bozzi sulla relazione dell’Antimafia

Ecco il testo della lettera inviata dal Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia Stefano Bisi al Capo dello Stato, al presidente del Consiglio ed ai ministri, ai capigruppo parlamentari, ai segretari di partito. In essa l’illustre giurista professor Giuseppe Bozzi, membro del pool di avvocati e docenti universitari che difendono le ragioni del Goi e…

Massoneria e commissione antimafia: il Gran Maestro Stefano Bisi scrive ai giornali

Gentile Direttore Le scrivo questa lettera all’indomani della relazione della Commissione Antimafia sulle infiltrazioni mafiose nelle Logge delle diverse Obbedienze italiane per sottoporre ai lettori del suo autorevole quotidiano e all’opinione pubblica alcune necessarie e opportune riflessioni sul ruolo etico della Massoneria nella Società e sulla enorme gravità, a mio avviso, di alcune idee ispiratrici…